SCEGLI I PAVIMENTI IN RESINA

SCEGLI I PAVIMENTI IN RESINA

Le resine di oggi permettono di rivestire pareti e pavimenti, della fantasia e del colore che si desidera.

Con la resina è possibile rinnovare il pavimento di un locale in modo rapido e semplice senza dover demolire il rivestimento del pavimento precedente. Le pavimentazioni sono continue, senza fughe, che si sa sono amiche dello sporco: è uno dei pavimenti più puliti presenti nel mercato

I pavimenti in resina inoltre sono molto resistenti alla sollecitazioni esterne, come urti o graffi, e durano molto di più rispetto ad un rivestimento normale.

salotto-con-pavimento-in-resina-biancoQuando si cambia pavimentazione è molto fastidioso dover rialzare le porte, a causa dall’aumento dello spessore del rivestimento; con la resina questo problema non sussiste in quanto lo spessore del rivestimento resinoso è davvero minimo.

La procedura di posa del rivestimento, più o meno, è sempre la stessa:

– si sistema il fondo sottostante in modo che la resina non presenti dei dislivelli, a seconda del caso specifico.

– si stende un primer fissativo a rullo, con lo scopo di permettere al fondo di conservarsi bene per lungo tempo e di essere protetto dalle sostanze esterne corrosive.

– di seguito va stesa la resina autolivellante,utilizzando delle spatole dentate.

– una volta asciugato l’autolivellante si effettua la stesura dello strato di protezione, cioè la resina trasparente di finitura, che a seconda dell’effetto desiderato, può essere lucida o opaca.

Prima di poter calpestare il pavimento, bisogna aspettare almeno 3 o 4 giorni.

Un pavimento in resina, non è economico, ma si rivela un vero e proprio investimento:è un’opera d’arte che si calpesta!  Dura molti anni, è facile da pulire, una volta che si è opacizzato è possibile rilucidarlo senza spendere molto.

CONTATTACI PER AVERE UN PREVENTIVO SU MISURA!

leave a comment