-60%

Ocean Glass - Stucco epossidico anti-osmosi da nautica

Da 35,62  iva inclusa

Stucco epossidico anti-osmosi strutturale per incollaggi, sigillature, rasature antiosmotiche su scafi, stuccature e riparazioni nautiche fuori bordo. Consente il fissaggio di lamine e tessuti in fibra, anche sopratesta.

COD OCEAN GLASS Categoria
Svuota
Visualizza carrello

Descrizione

OCEAN GLASS stucco epossidico anti-osmosi è una pasta bicomponente a base di resine epossidiche, anticorrosivo, strutturale, non cristallizzabile alle basse temperature, fillerizzato con microsfere temperate per ottenere tixotropia insieme a silice colloidale, idrocarbonica, molibdati, fosfati di zinco e biossido di titanio.

Stucco epossidico anti-osmosi pronto multiuso per:

– Fissaggio di lamine preimpregnate e di tessuti in fibre ad alta resistenza e alto modulo;
– Ancoraggio di perni, bulloni, occhielli di tiranti;
– Incollaggio di elementi lignei su scafo in fase di riparazione o fabbricazione;
– Rasatura e spatolatura di superfici divenute rugose;
– Riparazione di rivestimenti compositi sconnessi, stuccatura di lesioni, rivestimenti di condotte a freddo nelle parti di sentina in presenza di umidità;
– Riparazione e stuccatura di porzioni di scafi di qualsiasi tipo, entrobordo;
fuori bordo senza l’aiuto di un gel-coat nautico di finitura;
– Adesione su materiali diversi legno-acciaio, acciaio-tessuto, tessuto-legno;
– Rasatura di scafi soggetti ad osmosi;
– Riparazione e stuccatura di pavimenti industriali soggetti a sversamenti chimici.

Abbiamo parlato dello stucco epossidico anti-osmosi, ma l’intero ciclo anti-osmosi è così composto:

  • Primerizzazione del supporto VTR con OCEAN LPL mediante rullo, leggermente diluita (5%) con acetone
  • Applicazione del primo strato della pasta vetro anticorrosiva OCEAN GLASS, utilizzando una spatola dentata con denti triangolari dell’altezza di due mm, il tipo di spatola (stecca, lamina dentata) è disponibile nel nostro e-commerce per completezza di fornitura;
  • Lieve carteggiatura del profilo rigato ottenuto a rende uniforme la sua altezza;
  • Applicazione del secondo strato della pasta vetro anticorrosiva OCEAN GLASS, utilizzando una spatola liscia andando ad intasare tutte le righe e creare il profilo d’acqua;
  • Carteggiatura quando tutto è completamente catalizzato a correggere eventuali imperfezioni dei profili ed intestare l’intera superficie dell’opera viva ad accogliere il gelcoat anticorrosivo OCEAN SHIELD;
  • Nel rispetto del range di queste condizioni ambientali: UR 40-60% e temperatura 18-25 °C, si applichino mediante rullo tre mani successive di 150u del gelcoat epossidico anticorrosivo anti-osmotico OCEAN SHIELD, opportunamente diluito con PMA al 5-10%; completando tutto, quando possibile, all’interno della stessa giornata lavorativa: primo mattino, mezzogiorno, pomeriggio inoltrato. È possibile applicare anche 8 mani a spruzzo, macchina venturi o airless, ugello 20, diluizione con diluente PMA 20% in peso;
  • In nessun caso lo spessore conferito dovrà essere inferiore a 4 decimi di millimetro;
  • Si lasci catalizzare completamente fino al raggiungimento di almeno 70 Shore D di durezza;
  • Valutare con attenzione che la successiva vernice antivegetativa abbia qualità di adesione per un gelcoat epossidico anticorrosivo ed eventualmente chiedere consiglio alla casa produttrice dell’antivegetativa stessa (potrebbe servire un primer apposito).

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Ocean Glass – Stucco epossidico anti-osmosi da nautica”

Manuali
ISTRUZIONI RESINEScarica
Schede tecniche
OCEAN GLASS - Scheda tecnicaScarica
Schede sicurezza
OCEAN GLASS comp.AScarica
OCEAN GLASS comp.BScarica

HAI TROVATO UN'OFFERTA MIGLIORE?

Lasciaci i tuoi dati insieme all’offerta che hai visto online o che hai ricevuto, ti contatteremo entro breve per proporti un affare privato!

    Aggiungimi alla newsletter per ricevere news, tutorial, sconti e promozioni esclusive. (opzionale)

    le resine più vendute

    SCONTate

    60%